71^ EDIZIONE - 2015 - VICENZA-BIONDE

Vai ai contenuti

Menu principale:

ARRIVI

71^ Vicenza-Bionde

La firma è di Marco Maronese

E' del trevigiano Marco Maronese (Zalf Euromobil Désirée Fior) la firma d'autore che ha completato un'altra giornata di spettacolo e grandi emozioni per la Vicenza-Bionde. Lo sprinter classe 1994 ha conquistato la 71^ edizione della Regina delle classiche in linea per elitè e under 23 al termine di una serratissima volata di gruppo che ha visto il lombardo Davide Donesana (Pedale Brianteo) chiudere in seconda posizione e il romagnolo Luca Pacioni (Viris Maserati) in terza.


LA CRONACA - In 188 hanno preso il via da Montecchio Maggiore (Vi) per onorare i 170 chilometri che da sempre caratterizzano la classica delle due province; un folto plotone colorato che ha fatto la gioia dei tanti appassionati che hanno assistito al passaggio della corsa. Ad animare le prime battute è stato un sestetto composto da Fontana e Viero (Cycling Team Friuli), Grazian (Team CP 85), Castegnaro (Palazzago), Agostini (Trentino Cicling Team U23) e Cecchin (Virtus Villa), evaso nel tratto pianeggiante che ha preceduto l'ascesa al GPM del Roccolo. 30" il vantaggio massimo dei fuggitivi della prima ora, raggiunti proprio sulle rampe dell'unica scalata di giornata che ha fatto da prologo al sontuoso passaggio a ranghi compatti in Piazza Brà, a Verona, salutato come sempre dal pubblico delle grandi occasioni.

All'uscita da Verona è ripartita la bagarre con Marcolin (Fracor), Bevilacqua e Michieletto (Event Soullimit), De Marchi (Cyclingteam Friuli), Toffali (Zalf) e Belletti (Malmantile) che hanno rilanciato con decisione l'azione. Su di loro, nel corso della prima delle sei tornate in programma sull'anello di Bionde di Salizzole, si sono riportati D'Agostin (Selle Italia), Viero (Team Friuli), Groselj (Sava), Bramati (Cipollini Alé Rime) e Arnaboldi (Pedale Brianteo). Questi gli undici uomini che hanno tentato di scrivere un altro finale della Vicenza-Bionde 2015 rispetto all'attesa volata a ranghi compatti. Nonostante il vantaggio abbia sfiorato il minuto, i battistrada sono stati costretti ad arrendersi al ritorno del gruppo, sopraggiunto giusto in tempo per lanciare lo sprint decisivo: a partire per primo, ai 250 metri dalla fettuccia bianca, è stato il campione nazionale albanese Xhuliano Kamberaj (Cipollini Alé Rime) superato da Marco Maronese (Zalf) che, nonostante il vento contrario, è riuscito comunque a resistere alla rimonta rabbiosa di Donesana e Pacioni.

LE IMPRESSIONI DEI PROTAGONISTI - "Sono davvero felice per questa vittoria" ha ribadito sul podio Marco Maronese (Zalf) "Lunedi scorso mi sono sbloccato e alla Vicenza Bionde tenevo particolarmente. Ho cercato questo successo e, alla fine, anche se ero partito lungo nella mia volata ce l'ho fatta a concretizzare."

"Un secondo posto conquistato in una corsa come questa è un risultato che non può che rendere contenti" ha aggiunto Davide Donesana (Pedale Brianteo) "A 500 metri dalla linea bianca mi trovavo in sesta posizione. Sono riuscito a rimontare, ma anche se Maronese è stato più forte un piazzamento così dà, sicuramente, morale."

"Dopo un periodo in cui ho avuto qualche poblema sono riuscito a cogliere uno dei piazzamenti più importanti di questa stagione e posso dire di essere soddisfatto" ha chiosato Luca Pacioni (Viris) "Ci tengo a ringraziare la squadra, che anche oggi mi ha supportato al meglio."

"E'stata una giornata di grande spettacolo. Il bel tempo e il pubblico entusiasta danno ancora più soddisfazione, quando si realizza un evento così" queste le parole ricche di entusiasmo del presidente dell'Us Bionde, Filippo Scipioni "Oggi abbiamo avuto un grande vincitore, appartenente a una grande squadra che da anni partecipa a tutte le gare più importanti. Qui negli ultimi due anni avevano conquistato due secondi posti e possiamo dire che si siano presi la rivincita. Negli ultimi anni abbiamo deciso di inserire tre giri in più, per avere ancora più emozioni anche sulle strade di casa nostra, Vedere così tanti atleti darsi battaglia sino alla fine per conquistare la vittoria è davvero un grande spettacolo. Il 4 ottobre prossimo andrà in scena un'altra Vicenza-Bionde, l'edizione che recupererà la 15esima, che sarebbe dovuta andare in scena nel 1959 ma che nn si fece mai per via dell'asfaltatura delle strade. Realizzare anche quell'edizione è una promessa fatta alla corsa stessa e al nostro Presidente fondatore, il dottor Chiaramonte." 
Copyright by www.ciclismoweb.net


Bionde - 12 Aprile 2015 - Marco Maronese, portacolori della Zalf Euromobil - Fior mentre conquista la vittoria in volata nella settantunesima edizione della Vicenza-Bionde .
Copyright by FOTO SCANFERLA
Bionde - 12 Aprile 2015 - Il podio della 71^ Vicenza Bionde con il 1° MARCO MARONESE della Zalf Euromobil-Fior, Miss Corsa Giorgia Giaroli, il 2° DAVIDE DONESANA del Pedale Brianteo, il 3° LUCA PACIONI della Viris Maserati. Da sx il Dott. Stefano Chiaramonte, il Vice Presidente Fabiano Fadini, il Sig. Andrea Visentin resp.le settore macchine da raccolta di New Holland, il Presidente Prov.le FCI Gianluca Liber. Sulla Dx l'Assessore Regionale Massimo Giorgetti con il Presidente Filippo Scipioni ed il Sindaco di Salizzole Mirco Corrà.
Copyright by FOTO SCANFERLA

71^ VICENZA-BIONDE
Domenica 12 Aprile 2015
ORDINE D'ARRIVO

CL

NOMINATIVO

SOCIETA' SPORTIVA

PROV.


1

MARONESE MARCO

Zalf Euromobil Fior
Km 170 in 03.42.47 alla media di Km. 45,784

TV

2

 DONESANA DAVIDE

PEDALE BRIANTEO - GUERCIOTTI

MB

3

 PACIONI LUCA

VIRIS MASERATI SISAL - CHIARAVALLI

PV

4

 KAMBERAJ XHULIANO

CIPOLLINI ALE' RIME

BS

5

 DE MORI MATTIA

TEAM NAMED FERROLI

MI

6

 MUFFOLINI LUCA

ASD VEGA PREFABBRICATI MONTAPPONE

FM

7

 SHUMOV NIKOLAI

ASD GENERAL STORE

VR

8

 COLONNA NIKO

TEAM PALAZZAGO FENICE

BG

9

 BERNARDINI SIMONE

ASD CICLISTICA MALMANTILE

FI

10

 TOFFOLI ANDREA

GAIAPLATI MAGLIFICIO L.B. - BIBANESE

TV

     
 

Seguono i dorsali:

 184 - 64 - 50 - 11 - 168 - 74 - 240 - 193 - 141 63 - 81 85 - 1 - 14 - 86

   
 

Comunicazioni:


Bionde - Sono le sette del mattino, lo staff organizzativo si sta preparando a partire per Vicenza
HI LIGHT DELLA 71^ VICENZA-BIONDE
La squadra della Protezione Civile, coordinata da Stefano Passarini, è già operativa.
Le due auto APRICORSA e FINE CORSA sono pronte per la partenza verso Vicenza.
 
 
Copyright © 2017 by A.S.D. U.S. Bionde - P.IVA: 01587220235 - Oggi è il: 08/04/2017 - Sono le ore:
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu