PRESENTAZIONE-2019 - VICENZA-BIONDE 2019

Vai ai contenuti
VICENZA-BIONDE
LA SETTANTACINQUESIMA EDIZIONE
La Vicenza-Bionde festeggerà quest'anno la propria, storica, 75^ edizione: l'appuntamento con la regina delle classiche in linea è già fissato per domenica 14 aprile , quando, i migliori Under 23 torneranno a confrontarsi sulle strade beriche e scaligere alla caccia di un titolo che può valere il passaggio al professionismo. In onore della prova messa in cantiere anche quest'anno dall'Us Bionde del dinamico Presidente Filippo Scipioni, venerdì 5 aprile, sarà allestita una intera giornata di incontri e festeggiamenti dedicati alla presentazione della sfida delle due Province.
"La nostra, per tradizione, è sempre stata una competizione in linea che porta il ciclismo in tantissimi comuni della provincia di Verona e di Vicenza. Per questo, in occasione del 75esimo anniversario abbiamo pensato ad una inedita presentazione itinerante" ha anticipato il presidente Filippo Scipioni
Ad aprire le celebrazioni in onore della 75^ Vicenza-Bionde sarà la conferenza stampa in programma alle ore 11 a Verona presso la Sala Rossa dei Palazzi Scaligeri; in serata, alle ore 19.00 tutti gli appassionati sono invitati presso la Sala Civica del Comune di Salizzole per una imperdibile puntata di "STORIE di SPORT" condotta dal giornalista Raffaele Tomelleri con la partecipazione di Serena Mizzon che avranno tra gli ospiti:
Fausto Coppi Jr., Claudio Chiappucci,
Giorgio Furlan, Nicola Minali
A seguire, alle ore 20.00, la festa dedicata alla 75^ Vicenza-Bionde proseguirà presso il Bar da Ugo di Salizzole con la musica dal vivo di Graziano Beghini e Stefano Valbusa e il ricco buffet aperto al pubblico.
Appuntamento, quindi, a venerdì 5 aprile con la giornata dedicata alla presentazione e alle suggestioni legate alla Vicenza - Bionde in attesa che i migliori Under 23 italiani e stranieri scrivano il 75esimo capitolo di una delle classiche più ricche di storia, fascino e leggenda.
Programma presentazione 75^ Vicenza-Bionde
venerdì 5 aprile:
ore 11.00 - Conferenza Stampa - Verona, Sala Rossa - Palazzi Scaligeri
ore 19.00 - Palla lunga e Raccontare - Salizzole, Sala Civica del Comune
ore 20.00 - Festa e musica dal vivo - Salizzole, Bar da Ugo
Link al trailer della 75^ Vicenza Bionde: https://youtu.be/WB64-OligRA

Ufficio Stampa - 75^ Vicenza-Bionde - Publiweb Italia - press@publiwebitalia.it

LA SETTANTAQUATTRESIMA EDIZIONE

Una “classica” imperdibile:

Passano veloci gli anni e si succedono le stagioni.
Con il risveglio della primavera arriva puntuale la VICENZA-BIONDE, che si ripropone conservando intatto il suo fascino. Raggiunta e superata agevolmente la meta dei settant’anni, prosegue imperterrita a tracciare una scia multicolore fatta di storia e di presenza viva nello sport nazionale. La nostra gara, divenuta ormai da lunghissimo tempo una "classica" del ciclismo, imperdibile per tutti gli appassionati, è una delle pochissime corse in linea rimaste ancora nel calendario nazionale della Federazione Ciclistica Italiana.
La VICENZA-BIONDE è la competizione sportiva più anziana del panorama ciclistico veronese, e possiede una storia che poche altre gare possono vantare. E' una corsa particolare, che porta con sé un pezzo di storia italiana, se andate a visitare il sito www.vicenzabionde.it
potrete rendervi conto attraverso le foto e gli aneddoti, quanto sia cambiato nel frattempo il nostro paese, i mezzi meccanici, le strade e le facce degli uomini che negli anni hanno "fatto" questa gara come atleti, organizzatori o semplici spettatori.

Oggi, la vittoria in questa classica delle due province, rappresenta certamente uno dei traguardi più ambiti dagli atleti che desiderano presentare un biglietto da visita valido per l'entrata tra i campioni nel difficile mondo del ciclismo professionistico. A loro il duro compito di conquistare un posto nell'albo d'oro ricco di nomi prestigiosi. A noi organizzatori basterà sapere che quel giorno a Bionde, la gente avrà lasciato alle spalle i problemi per fare spazio allo sport ed all'amicizia, temi che scaldano ancora il cuore.

LA PRESENTAZIONE

L’attesa conferenza stampa, avrà luogo presso la prestigiosa dimora scaligera sede della Provincia di Verona che ospiterà il gruppo dei dirigenti dell'U.S. Bionde per la presentazione della settantaquattresima edizione. L'evento è stato programmato per le ore 10,00 di Venerdì 5 aprile, presso la sala rossa del Palazzo Scaligero. "Siamo ancora una volta onorati di poter presentare la nostra manifestazione in un luogo così bello e ricco di storia" ha affermato il presidente dell'U.S. Bionde, Filippo Scipioni.

Inoltre, "Devo ringraziare il Presidente Antonio Pastorello che, oltre ad essere un sincero amico, è un grande appassionato di ciclismo e ci aiuta con il proprio fattivo sostegno alla manifestazione." Non posso dimenticare la Polizia Locale, la Protezione Civile, Carabinieri in congedo e tutti i collaboratori che prestano la loro opera disinteressata.
Molte le autorità che hanno già confermato la propria presenza presso il palazzo scaligero della Provincia di Verona, insieme al nostro Sindaco Mirko Corrà, nomi e volti di sportivi da sempre vicini alla Vicenza-Bionde, che si stringeranno ancora una volta attorno all'U.S. Bionde per celebrare questi straordinari 75 anni di storia del pedale.
L'evento è stato programmato per
Venerdì 5 aprile, alle ore 11,00  


Saranno presenti i maggiori organi di stampa e TV con con Renzo Puliero e Luciano Purgato della redazione sportiva del quotidiano L'Arena di Verona, che presenterà gli ospiti ed illustrerà la gara nel dettaglio a tutti i presenti. La redazione di ciclismoweb sarà presente con Andrea Fin per raccogliere e pubblicare sul sito www.ciclismoweb.net le ultime novità riguardanti le formazioni (con la partecipazione di alcune squadre straniere) che hanno dato la propria adesione con l’iscrizione dei propri atleti migliori.

VERONA - PALAZZO SCALIGERO
VERONA - PIAZZA BRA'
RITROVO DI GARA E SISTEMAZIONE LOGISTICA
Il ritrovo di gara è fissato presso la sede AGCO-FENDT in Via F. Laverda, 15 nel comune di Breganze (VI) a partire dalle ore 9,00 dove le squadre invitate potranno pranzare e prepararsi per tempo. Con l’individuazione questa nuova location di partenza ufficiosa, potremo sfruttare nel modo migliore i grandi spazi ed i servizi offerti dalla struttura industriale, presso la quale troverà posto la segreteria e verranno effettuate le varie operazioni di punzonatura, verifica licenze, riunione tecnica e firma del foglio di partenza dei corridori. Un doveroso grazie ai dirigenti del gruppo AGCO per la concessione degli spazi in questa prestigiosa sede del nostro Main Sponsor.
BREGANZE - SEDE AGCO FENDT LAVERDA
PLANIMETRIA DI PARTENZA - MOLINA DI MALO
PARTENZA UFFICIALE
La partenza ufficiale della 75^ Vicenza-Bionde avrà luogo alle ore 14,10 precise, dalla frazione Molina di Malo, Via Colleoni (SP48) nel comune di Malo (VI) dove verrà posto il “Km 0”.

Dovete sapere che per molti anni la gara partiva dal centro della città di Vicenza, dove in Viale Trieste aveva sede il glorioso V.C. Vicenza Campagnolo, allora presieduto dal Cav. Tullio Campagnolo, inventore del famoso cambio. Si è interrotta purtroppo la bellissima consuetudine, durata otto anni, che con il consenso dell’Amm.ne Comunale in carica, aveva visto la Vicenza-Bionde ritornare a partire, dal 2003 fino al 2010 dal centro storico di Vicenza, nel prestigioso salotto di Piazza dei Signori. Da parte nostra, speriamo un giorno di ritornare ancora alla partenza della gara dalla sua collocazione naturale, rispettosa della tradizione e del prestigio che le deriva dalla storia.


MOLINA DI MALO
MALO
IL PERCORSO DI GARA
Da Molina di Malo, la gara transiterà per i territori di Malo, Priabona, Castelgomberto, Trissino, Montecchio, Alte Ceccato, attraversando i centri abitati di Montebello - S. Bonifacio – Soave - Cazzano di Tramigna, fino al Monte Tabor dove sarà posto il G.P.M.  Lo straordinario spettacolo dei ciliegi in fiore non potranno essere motivo di distrazione per i corridori che dovranno affrontare la breve salita del Monte Tabor dove, a 284 mt di altezza. Il G.P.M. ha visto nascere coraggiosi tentativi di fuga verso il traguardo di Bionde ancora lontano. Ancora una discesa velocissima esalterà i più abili a disegnare le traiettorie tra i tornanti che portano a  fino a Illasi, e giù fino alla riconquista della pianura con il ritorno sulla S.R. n. 11 a Vago, dove si prosegue per Zevio, Palù, Oppeano, Villafontana - Bovolone - Crosare fino all'ingresso in Salizzole dove inizierà il circuito finale (Bionde, Valmorsel, Salizzole, Bionde) di circa 13,4 Km, da ripetere cinque volte per un totale di Km 173 complessivi.



PROVINCIA DI VICENZA
PROVINCIA DI VERONA
IL PERCORSO GEOGRAFICO
IL TRACCIATO E L'ARRIVO

E' un tracciato di gara che analizzato nell'insieme non si può definire molto selettivo, ma proprio per questo deve essere valutato attentamente dalle formazioni provviste di velocisti che desiderano puntare seriamente alla vittoria finale. Il rischio di sprecare energie per correre su tutte le fughe, è sempre da tenere presente.


La gara si dipana lungo un percorso di 173 Km e spesso abbiamo assistito a tentativi di fuga partiti da molto lontano, ma che non hanno avuto successo, forse per una sorta di "fuoco agonistico" che prende i corridori quando arrivano sul circuito finale. Quando i corridori raggiungono Bionde, il fascino antico della gara in linea si mescola con lo spettacolo dei passaggi ripetuti sotto il traguardo, insieme agli applausi del foltissimo pubblico presente.


Sono le strategie, i giochi di squadra, gli scatti continui, le fughe ed i continui attacchi e colpi di scena che nel loro insieme offrono puntualmente alle migliaia di appassionati spettatori i contenuti spettacolari, tecnici ed agonistici, che da sempre fanno della Vicenza-Bionde uno degli appuntamenti più importanti all'inizio della stagione ciclistica nazionale per i corridori dilettanti.


TABELLA CHILOMETRICA ED ORARIA
PLANIMETRIA CIRCUITO FINALE
PLANIMETRIA FINALE DI GARA
PLANIMETRIA GENERALE
L'ALTIMETRIA
Solamente l’asperità del Monte Tabor (GPM) breve ma impegnativa, potrà offrire ai passisti scalatori la possibilità per tentare lo sgancio dal gruppo. Ma la distanza dal traguardo di Bionde, insieme alla pronta reazione delle squadre che proteggono i velocisti, spegne quasi regolarmente le velleità dei gruppi di coraggiosi fuggitivi che ogni volta si formano sull’unica asperità di giornata.

Copyright © 2019 by A.S.D. U.S. Bionde - P.IVA: 01587220235 - Oggi è il: 18/04/2019 - Sono le ore:
Torna ai contenuti